SOCIAL MEDIA MARKETING

  

 

Il Social Media Marketing racchiude una serie di pratiche che vanno dalla gestione dei rapporti online all’ottimizzazione delle i social media.
Il termine viene, infatti, comunemente usato per indicare la gestione della comunicazione integrata su tutte le diverse piattaforme che il Web 2.0 ha messo e mette continuamente a disposizione (siti di social networking, foto video , slide, etc.).
Il fine del social media marketing è quello di creare conversazioni con utenti/consumatori e instaurare quella che viene definita affinità.
L’azienda, attraverso il propri siti di social networking, è infatti abilitata ad una relazione 1:1 che avvicina mittente e destinatario.
Un esempio comune di social media marketing è l’azione di marketing virale che si compie su YouTube o altri siti di Video sharing.
L’azienda, dichiarando o meno la propria reale identità, pubblica un contenuto interessante e/o di intrattenimento con l’obiettivo di generare hype e diffusione dello stesso.
Tramite il passaparola spontaneo tra utenti si produce un effetto virale che porta sempre più persone a visionare il video e, dunque, a far sì che il messaggio raggiunga più utenti/consumatori possibile.
Social media marketing si differenzia da ogni altro tipo di marketing perché permette alle aziende e ai clienti di interagire e commentare; un sistema sostanzialmente nuovo di ottenere feedback e consigli e di gestire il customer care.
Questo aspetto rappresenta una novità rispetto al marketing tradizionale che relega spesso il consumatore a mero spettatore che guarda la pubblicità.
Il social media marketing offre ai consumatori una voce: il contenuto da solo non basta le aziende devono sapere interagire.
Il social media marketing si è evoluto come massima espressione dell’inbound marketing, abbattendo la vecchia scuola del marketing interruttivo.
Le piattaforme Social più diffuse (Facebook, Istagram e YouTube) offrono all’azienda statistiche precise sui gusti dell’utenza, per cui sarà molto facile far apparire la pubblicità (pay per click) di un prodotto solo al target interessato a quella categoria merceologica.
Ciò permette minimo dispendio e massima resa in tempi molto brevi. Solitamente la figura che si occupa di effettuare una strategia è il Social media manager.
Se mediamente in Italia ogni persona passa, ogni giorno, più di un’ora sulle piattaforme social, è chiaro che diventa imprescindibile presidiare questi canali e costruirsi una solida reputazione al fine di essere facilmente rintracciabili e riconoscibili.
Le aziende che utilizzano il social media marketing con un approccio professionale, ottengono risultati migliori e a minor costo, rispetto a chi ancora non ha approcciato nel modo giusto questi strumenti.

    

    

Loading...